40enne denuncia un’aggressione a sfondo sessuale in pieno centro storico, la vicenda è al vaglio degli inquirenti

Nella notte tra mercoledì e giovedì i Carabinieri sono intervenuti in centro storico, insieme ai soccorritori del 118, per prestare aiuto a una 40enne italiana che ha dichiarato di essere stata vittima di un tentativo di aggressione a sfondo sessuale in via Ciro Menotti.

0
2496

Massimo riserbo da parte delle Forze dell’ordine sui contorni di una vicenda ancora tutta da chiarire. Nella notte tra mercoledì e giovedì i Carabinieri sono intervenuti in centro storico, insieme ai soccorritori del 118, per prestare aiuto a una 40enne italiana, poi trasportata in Pronto Soccorso, che ha dichiarato di essere stata vittima di un tentativo di aggressione a sfondo sessuale in via Ciro Menotti.

Sulla vicenda, che è al vaglio degli inquirenti, interviene il sindaco Alberto Bellelli: “l’atto  se accertato lascia la nostra comunità sgomenta. Non conosciamo al momento i dettagli perché è in corso un’indagine, che si avvale anche della rete di videosorveglianza comunale, e ne attendiamo rispettosamente gli esiti: in attesa di capire cosa è successo, auspichiamo che venga velocemente identificato e assicurato alla giustizia il presunto colpevole. Alla vittima voglio intanto esprimere la solidarietà e la vicinanza, mia e della città. La violenza sulle donne è una malattia da estirpare, non possiamo continuare a leggere ogni giorno di violenze e femminicidi perpetrati in tutto il Paese. In questa vicenda permettetemi di ringraziare i cittadini che hanno chiamato le Forze dell’ordine, e quest’ultime, per il tempestivo intervento”.