Il Comune di Carpi cerca rilevatori Istat, la selezione sarà fatta on-line

C’è tempo fino alle ore 12 del 17 agosto per candidarsi. Scopri come.

0
786

Il Comune di Carpi cerca rilevatori da impegnare occasionalmente nelle periodiche indagini territoriali dell’ISTAT – Istituto Nazionale di Statistica: c’è tempo fino alle 12 di mercoledì 17 agosto per partecipare alla selezione, promossa per costituire una graduatoria, biennale ma prorogabile, da cui attingere di volta in volta.

L’attività dei rilevatori consisterà principalmente nel raccogliere dati sulle “unità di rilevazione” (famiglie, edifici, abitazioni, numeri civici) situate nelle zone di territorio assegnate, raggiungendo i luoghi in questione con mezzi propri e a proprie spese.

La procedura sarà solo on-line e solo per titoli: gli interessati devono inviare la propria candidatura esclusivamente tramite il sito istituzionale del Comune www.carpidiem.it, autenticandosi tramite CIE (Carta d’Identità Elettronica) o SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale).

Possono presentare la domanda di ammissione alla procedura selettiva i maggiorenni incensurati che abbiano: la cittadinanza italiana (o di uno stato membro dell’Unione Europea) o il permesso di soggiorno; un titolo di studio non inferiore al diploma di scuola secondaria di secondo grado o equipollente; il godimento dei diritti politici; ottima padronanza e conoscenza parlata e scritta della lingua italiana; adeguate conoscenze informatiche (Internet, posta elettronica) per utilizzare strumenti quali pc, tablet eccetera; idoneità fisica per svolgere le mansioni di rilevatore.