Tutti giù nel parco: al via la sesta edizione al parco Pertini

Dal 9 agosto al 4 settembre ritorna l’estate nel verde di Tutti giù nel parco. La Consulta Cultura del Comune di Carpi, con il sostegno dell’assessorato alla cultura e del comune di Carpi, ripropone per il sesto anno consecutivo quello che ormai è diventato un appuntamento consolidato e atteso dell’estate carpigiana. Quest’anno la rassegna di eventi culturali andrà ad animare il Parco Pertini (zona Bollitora).

0
857
Alessandra Guerrini presidente della Consulta Cultura

Dal 9 agosto al 4 settembre ritorna l’estate nel verde di  Tutti giù nel parco. La Consulta Cultura del Comune di Carpi, con il sostegno dell’assessorato alla cultura e del comune di Carpi, ripropone per il sesto anno consecutivo quello che ormai è diventato un appuntamento consolidato e atteso dell’estate carpigiana. Quest’anno la rassegna di eventi culturali andrà ad animare il Parco Pertini (zona Bollitora). 

“Sarà un’edizione ricca di eventi concentrati unicamente al parco Pertini anziché su due parchi come originariamente prevedeva il progetto – spiega Alessandra Guerrini presidente della Consulta Cultura. Resta comunque inalterato lo spirito dell’iniziativa che è quello di offrire, in periferia, occasioni culturali di incontro e socialità. Anche quest’anno nel fare il programma le associazioni hanno lavorato per offrire spettacoli che potessero coinvolgere un pubblico eterogeneo dai più piccoli, passando per i giovani e le famiglie. Tutti giù nel parco è nato per valorizzare uno spazio pubblico come il parco urbano ricco di potenzialità, attraverso una serie di eventi che attraggano gli abitanti del quartiere ma non solo. E’ un progetto che la Consulta sta portando avanti per espandere la cultura al di fuori del solo centro storico.  E’ nato per offrire alle persone nuovi spazi e modalità di fruizione della cultura, per favorire l’inclusione e rafforzare il tessuto sociale nelle periferie. Un modo per sostenere e promuovere la cultura ma anche la socialità. L’elemento chiave di questa rassegna è la varietà di eventi. Il ricco programma, a cura delle associazioni della Consulta Cultura, spazia infatti da spettacoli teatrali a incontri tematici e concerti”.

Sì inizierà il 9 agosto alle ore 21.30 con il coinvolgente spettacolo, a cura di ArciMo, della Babbutzi Orkestar, la banda balcanica che ha fatto ballare le più importanti piazze d’Italia e d’Europa. A seguire l’11 agosto Lucilla vola e brilla spettacolo d’attore, narrazione e micro magie per bambini dai quattro anni in poi di e con Lara Quaglia a cura di Cif Carpi. 

Giovedì 18 agosto U parrinu storia di don Pino Puglisi di e con Christian Di Domenico a cura del Presidio di Libera Peppe Tizian di Carpi.  Lunedì 22 agosto InVito in cantina con le ricette e i vini del territorio con Vito e la partecipazione di Sergio Scarvaci, i degustatori di Fermento Eventi e i cantinieri della provincia, a cura di ArciMo.

La rassegna proseguirà il 23 agosto con il concerto sempre a cura di ArciMo di Napoleone autore, cantautore e produttore che con la pubblicazione del singolo “Lacrime a Mare”  conquista subito la playlist di Radio Deejay e si inserisce nella programmazione musicale di varie radio nazionali e regionali di tutto lo stivale da Nord a Sud. Giovedì 25 agosto sarà la volta di Aretha: la lady del soul e del cambiamento concerto su Aretha Franklin a cura del Gospel Soul Aps con Laura Mars Quartet: Laura Rebuttini-voce, Claudio Rossi-basso, Manolo Robuschi-batteria, Ivano Borgazzi-pianoforte; lunedì 29 agosto lo spettacolo ideato da Tullio Saldaneri Note d’interno, improvvisazioni musicali e poetiche con Marco Baroni chitarra e voce, Tullio Saldaneri voce narrante e Beatrice D’Andrea al pianoforte, a cura di ArciMo; martedì 30 agosto lo spettacolo Deliri gastronomici con Barbara Corradini e musiche di Anna Palumbo, a cura dell’ Università della Libera età N. Ginzburg; Giovedì 1 settembre sarà la volta de La bambina e il segreto del tempo spettacolo di teatro d’attore e oggetti animati a cura di Chiara Marinotti con Paolo Bruini , musiche dal vivo di Simone Forghieri e Daniela Bertacchini a cura del Presidio di Libera Peppe Tizian di Carpi; Venerdì 2 settembre il concerto gospel Free your Voice! a cura del Gospel Soul Aps con il coro Gospel Soul, Vincenzo Murè – pianoforte, Oscar Abelli -batteria e la partecipazione di Sara Zaccarelli. 

Chiuderà l’edizione domenica 4 settembre il Concerto jazz  a cura del comitato Musica e Sport per Carpi in memoria di Enrico Lovascio. 

Tutti i concerti sono a ingresso libero. Per info  HYPERLINK “https://www.facebook.com/Tutti-giu-nel-parco