L’ultimo romanzo di Felicia Kingsley diventa un film

Non è un paese per single, l'ultimo romanzo di Felicia Kingsley, all'anagrafe Serena Artioli, nata e cresciuta a Carpi, diventerà un film. I diritti per una traduzione audiovisiva dell'opera sono infatti stati acquisiti dalla casa di produzione International Film Gruppo Lucisano, la stessa di Notte prima degli esami e di altri film popolari.

0
1252

Non è un paese per single, l’ultimo romanzo in ordine di uscita di Felicia Kingsley, al secolo Serena Artioli, autrice carpigiana di numerosi romance, nonché il suo primo ambientato in Italia, diventerà un film.

La notizia è stata ufficializzata dalla casa editrice Newton Compton Editori e annunciata sui social dalla stessa autrice che ha così commentato: “di base l’editore su ogni mio libro ha cercato di trovare dei produttori interessati per cercare di dargli uno sviluppo cinematografico o televisivo. 

Il limite con i libri precedenti era rappresentato dal fatto che erano ambientati, nella loro interezza o per la maggior parte, all’estero e questo avrebbe reso la loro realizzazione un po’ difficoltosa. Non è un paese per single essendo quasi tutto ambientato in Italia, con la comodità che le parti ambientate all’estero si svolgono all’interno, è sicuramente più adattabile degli altri e questo credo sia stato un fattore determinante per la sua scelta”.

Puoi già dirci qualcosa sul progetto?

“Ancora non conosco i dettagli del progetto che verrà realizzato perché siamo ancora a una fase molto iniziale. Di certo vi terrò aggiornati sugli sviluppi appena li saprò. Non vedo l’ora”.

Chiara Sorrentino