Bimbo caduto a Soliera: la babysitter chiede di lui

La convalida dell'arresto è stata fissata per venerdì 3 giugno. L'udienza si terrà alle 9, nel carcere di Sant'Anna di Modena dove ieri la donna, è stata portata al termine dell'interrogatorio in caserma. 

0
3014

“L’ho vista stamattina, è ancora emotivamente provata, ma mi è sembrata un po’ più tranquilla. Abbiamo fatto due chiacchiere ma preferisco fare una comunicazione ufficiale a seguito dell’udienza di convalida qualora la ragazza abbia intenzione di rispondere alle domande del giudice. Si è anche informata sullo stato di salute del piccolo”. A dirlo è Francesca Neri, avvocato difensore della babysitter 32enne di Carpi ora in carcere con l’accusa di tentato omicidio del bimbo di 13 mesi, caduto ieri mattina da una finestra della casa in cui vive a Soliera, in via Arginetto, e ricoverato in prognosi riservata al Maggiore di Bologna. 

La convalida dell’arresto è stata fissata per venerdì 3 giugno. L’udienza si terrà alle 9, nel carcere di Sant’Anna di Modena dove ieri la donna, è stata portata al termine dell’interrogatorio in caserma.