Farmacia San Marino si trasferisce… di fronte

Sabato 21 maggio le dottoresse Cinzia Tavernelli e Olivia Cagossi hanno voluto festeggiare con la frazione il trasferimento della farmacia: “per noi questo è un momento di grande soddisfazione professionale”.

0
3160
Federica, Tatiana, Cinzia, Olivia e Margherita

Si sentono amate dai residenti della frazione e dopo vent’anni sentono di fare parte di San Marino: è per questo che per l’intera giornata di sabato 21 maggio hanno voluto festeggiare con la comunità il trasferimento della farmacia. “Non siamo andate lontano – sorridono le dottoresse Cinzia Tavernelli e Olivia Cagossi, titolari della Farmacia San Marino – perché ora siamo nei locali di fronte, ma per noi questo è un momento di grande soddisfazione professionale”.

Amiche dai tempi dell’Università, dopo la laurea entrambe hanno mosso qui i loro primi passi: Cinzia nel 1999 e Olivia nel 2001, in sostituzione della collega durante la prima gravidanza di Cinzia. Fin da subito c’è stata sintonia tanto che, nel 2002, alla proposta di rilevare l’attività, rispondono di sì, pur consapevoli di non avere un’esperienza di lungo periodo alle spalle.

“Oggi vogliamo dire un grazie speciale al dott. Gualtiero Franzoni che era il nostro titolare allora. All’inizio è stata dura ma giorno dopo giorno abbiamo conquistato la fiducia dei cittadini e non solo di quelli di San Marino. Questo è oggi il motivo di maggior soddisfazione”.

In questi vent’anni non si sono mai fermate, nemmeno in occasione del sisma di cui ricorre il decennale. “In quel periodo siamo stati tutti molto vicini ed è stato molto forte il senso di comunità. La farmacia è rimasta sempre aperta e ci eravamo posizionate all’esterno per evitare ai cittadini di entrare. Abbiamo vissuto le loro stesse paure e, come accadde nel 2012, sono stati tanti i sanmarinesi che si sono resi disponibili per darci una mano durante le operazioni di trasloco”.

Nella nuova sede la farmacia disporrà di spazi più grandi, per eseguire tamponi ed effettuare vaccinazioni, ma anche per nuovi servizi.

“La pandemia ha ulteriormente cambiato le farmacie ma non ci siamo tirate indietro, ci siamo rimboccate le maniche e abbiamo deciso che era il momento di allargarsi”. In tutti i sensi, perché oggi Cinzia e Olivia possono contare su tre collaboratrici, di cui una appena inserita nel gruppo. La Farmacia San Marino è un esempio di impresa tutta al femminile in cui la conciliazione dei tempi è realtà e ognuna ha potuto realizzare i propri desideri personali.

“Tra pochi giorni saremo operative. Non chiuderemo nemmeno per traslocare” affermano, nella convinzione che ci vuole ben altro per fermarle…