Minacciano un ragazzino col collo rotto di una bottiglia e gli rubano la catenina d’oro, arrestati due ventenni

Prima lo minacciano e poi gli rubano la catenina d’oro. A finire nei guai ieri notte un 20enne e un 21enne arrestati dai Carabinieri di Carpi per rapina e detenzione ai fini di spaccio.

0
1634

Prima lo minacciano e poi gli rubano la catenina d’oro. A finire nei guai ieri notte un 20enne e un 21enne arrestati dai Carabinieri di Carpi per rapina e detenzione ai fini di spaccio.

Poco prima della mezzanotte, i Militari sono intervenuti presso il Piazzale delle Piscine, dove due giovani avevano minacciato uno studente con un collo di bottiglia per impossessarsi della sua collanina d’oro. L’immediato intervento e le serrate ricerche hanno consentito di individuare gli autori della rapina nel centro abitato.

Le perquisizioni effettuate presso le abitazioni hanno consentito di rinvenire 36 grammi di hashish, 3 grammi di marijuana oltre alla collanina sottratta al giovane, che è stata restituita al proprietario. I due arrestati sono stati associati alla Casa Circondariale di Modena a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.