La Faretra, il Lions premia il merito di otto studenti

Il premio al merito scolastico corrisposto, consiste in otto borse di studio di 500 euro ciascuna.

0
1287

Nella splendida cornice della Sala delle Vedute di Palazzo Pio, giovedì 21 aprile si è svolta la tradizionale premiazione denominata La Faretra giunta quest’anno alla ventesima edizione.

Il Lions Club Carpi Host, che promuove l’iniziativa, intende infatti riconoscere annualmente, a otto alunni che nello scorso anno scolastico hanno conseguito i migliori risultati nelle rispettive scuole medie di primo grado delle Terre d’argine.

Il premio al merito scolastico corrisposto, consiste in otto borse di studio di 500 euro ciascuna, consegnate ai ragazzi che sono intervenuti accompagnati dai dirigenti e dagli insegnanti, nonché da parenti e amici.

Gli otto ragazzi premiati, in foto insieme al presidente del Lions Club Carpi Host, Vincenzo Pennacchioli e al coordinatore per le scuole Giampiero De Giacomi,  sono stati: Filippo Mettifogo (Alberto Pio), Sofia Losi (Odoardo Focherini), Roberta Dambrosio (Guido Fassi), Rebecca Po (Margherita Hack), Maia Rustichelli (Sacro Cuore), Margherita Ferrari (Renzo Gasparini di Novi), Sara Gandolfi (S. Giovanni Bosco di Campogalliano) e Claudia Spasiano (Angelo Sassi di Soliera).

Nella stessa serata, i tre Lions Club di Carpi hanno voluto assegnare un riconoscimento anche a Tommaso Perin del Liceo Scientifico Fanti, vincitore del concorso internazionale Lions Scambi Giovanili al quale i club locali hanno donato un viaggio e il soggiorno in Olanda per un periodo di tre settimane nel mese di luglio.