Poster per la Pace, il disegno di Sophie è in viaggio verso l’Onu

Tra le otto opere inviate al nostro distretto, il poster elaborato della studentessa Sophie Fantini, delle scuole medie Margherita Hack di Carpi, è risultato il primo assoluto tra tutti quelli visionati dall'apposito comitato distrettuale e ha proseguito il suo viaggio verso l'O.N.U.

0
845
La foto finale di tutti i premiati. Presenti i tre presidente dei Club: Vincenzo Pennacchioli (Host) Margherita Copelli (Alberto Pio) e Mathieu Zannoni (Leo)

Da oltre tre decenni i Lions Club di tutto il mondo sponsorizzano nelle scuole e presso le organizzazioni giovanili, un concorso per opere artistiche molto speciale. Realizzare dei poster sulla pace offre ai giovani la possibilità di esprimere il loro modo di vedere la pace, offrendo al mondo la loro visione tramite l’arte e la creatività. Siamo alla 34ª edizione del Poster per la Pace che il Lions International ha lanciato agli studenti tra gli 11 e i 14 anni, l’età dei grandi ideali. Di anno in anno questa iniziativa si è ingrandita tanto che lo scorso anno ha raggiunto la partecipazione di oltre 500.000 opere provenienti da oltre 200 nazioni. Le opere sono selezionate in quattro livelli: locale, distrettuale, nazionale e internazionale con premiazione finale alle Nazioni Unite a New York.

il poster elaborato della studentessa Sophie Fantini

I Lions di Carpi, Carpi Host, Alberto Pio e Leo hanno diffuso questa iniziativa, prima fra le scuole della città e ora anche fra i comuni delle Terre d’Argine, con ottimi risultati. Anche quest’anno i tre Club Lions di Carpi, hanno provveduto alla selezione di ben 129 opere elaborate da sei delle otto scuole secondarie di primo grado delle Terre d’Argine sul tema indicato: Siamo tutti connessi. Tra le otto opere inviate al nostro distretto, il poster elaborato della studentessa Sophie Fantini, delle scuole medie Margherita Hack di Carpi, è risultato il primo assoluto tra tutti quelli visionati dall’apposito comitato distrettuale e ha proseguito il suo viaggio verso l’O.N.U.