Milano accoglie alla grande i leprotti dell’Atletica Cibeno

Per Lorenzo Mora è stata una giornata fantastica chiusa in 3:17:26.

0
914

Finalmente dopo 2 anni di attesa torna la Milano Marathon nella versione classica di sempre con un percorso che ha permesso ai 18mila podisti che hanno colorato la città di ammirare e godere delle sue bellezze. Il 20° anniversario della maratona meneghina è una tappa storica da festeggiare: nelle strade della città inondate dai runner c’erano anche i leprotti dell’Atletica Cibeno.

In 14 si sono presentati alla partenza: Nino SquatritoDino Francescato, Roberto MarriFrancesco GilioliAltin QazmillarStefano BassoliCarmine IarrobinoCristian ZantaLorenzo MoraLuca PivettiLuisa Di ClementeAlessandro Canzian, Silvio Santachiara. Ci sono stati diversi record personali e il battesimo della prima maratona per Luca Rossi sostenuto dal resto del gruppo.

Per Lorenzo Mora è stata una giornata fantastica chiusa in 3:17:26.

In Romagna anche Giancarlo Peracchia ha disputato la maratona di Russi, la prima gara di un trittico, che lo porterà a fare in aprile i 50km di Romagna e in Maggio i 100km del Passatore.

N.S.