Una messa per invocare la benedizione della pioggia

Mercoledì 23 marzo, alle 19, nella chiesa di San Giuseppe Artigiano.

0
845

Oggi si celebra il World Water Day (Giornata mondiale dell’acqua) istituito nel 1993 dalle Nazioni Unite, per portare l’attenzione a questo bene prezioso e per richiamare all’emergenza che riguarda due miliardi di persone che ancora non hanno accesso ad acqua sicura e potabile, in coerenza con l’obiettivo n.6 dell’Agenda 2030 dell’ONU: garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua. 

La giornata mondiale dell’acqua quest’anno cade in un periodo di prolungata siccità in Italia che desta non poche preoccupazioni per gli effetti sulle produzioni agricole e sulle riserve idriche in generale.  

Per invocare da Dio la benedizione della pioggia mercoledì 23 marzo alle ore 19 nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe Artigiano a Carpi sarà celebrata la santa messa presieduta dal vicario episcopale don Carlo Bellini. “E’ una preghiera prevista anche nel messale – afferma don Bellini – che si utilizza di frequente nelle zone a forte vocazione agricola e che è stata richiesta proprio per la gravità della situazione causata dal protrarsi della siccità”.