C’è ancora tempo per chiedere contributi alle attività sportive

C’è tempo fino a lunedì 11 aprile per richiedere il Social Sport, il contributo messo in campo dal Comune di Carpi a sostegno delle attività sportive di bambini e adolescenti residenti in città.

0
505
l’assessore allo Sport, Andrea Artioli

C’è tempo fino a lunedì 11 aprile per richiedere il Social Sport, il contributo messo in campo dal Comune di Carpi a sostegno delle attività sportive di bambini e adolescenti residenti in città. Il Social Sport prevede il rimborso del 50% del costo sostenuto per iscriversi a una attività sportiva o corso, frequentati nella stagione 2021/2022 da residenti carpigiani fra i 6 e i 18 anni (fino a 26 anni in caso di ragazzi diversamente abili), per un massimo di 150 euro a persona, e di 300 euro a nucleo familiare. Per accedere al contributo, occorre documentare un Isee uguale o inferiore a 18.000 euro, l’iscrizione a un’associazione o società sportiva iscritta al Coni o Cip, e le ricevute di pagamento che verranno rimborsate per una sola attività. La domanda di contributo va trasmessa entro le 11:30 dell’11 aprile, esclusivamente per via telematica alla Pec ufficio.sport@pec.comune.carpi.mo.it usando il modulo che si trova sul sito del Comune.

“Rinnoviamo l’invito ai ragazzi ad avvicinarsi alle varie discipline sportive che le oltre 75 società del territorio mettono a disposizione, destinando col Social sport un diretto aiuto economico. La pratica sportiva – commenta l’assessore allo Sport, Andrea Artioli – oltre a migliorare l’autostima serve a controllare le emozioni e a combattere lo stress, quindi mai come in questo momento storico è importante dare la possibilità ai ragazzi di scaricare le tensioni e l’ansia praticando una disciplina sportiva”.

Per informazioni è possibile rivolgersi a questo indirizzo: giovani.sport@comune.carpi.mo.it