In sella alla bicicletta ubriaco fradicio: aveva un tasso alcolemico quattro volte oltre il limite

Gli agenti erano stati chiamati in una via del centro storico perché il ciclista aveva centrato in bici un segnale stradale, rimanendo contuso.

0
2031

In sella alla bicicletta ubriaco fradicio e sotto l’effetto di stupefacenti. A pizzicarlo è stata la Polizia Locale dell’Unione delle Terre d’Argine

Gli agenti erano stati chiamati in una via del centro perché il ciclista aveva centrato in bici un segnale stradale, rimanendo contuso. In ospedale la pattuglia ha chiesto che venissero eseguiti gli esami del sangue per rilevare il tasso alcolico del ciclista e il referto ha confermato la presenza di un valore quasi quadruplo rispetto al consentito, nonché la presenza di sostanze stupefacenti.

“Anche in bicicletta – spiega il comandante Davide Golfieri – l’ubriachezza può essere pericolosa, non solo per sé ma anche per gli altri. Il soggetto in questione infatti ha rischiato di travolgere pedoni o di causare incidenti con altri veicoli, di qualsiasi tipo”.

La persona è stata deferita alla Procura della Repubblica per guida sotto l’effetto di alcool e sostanze stupefacenti.