Meucci, quando la filiale di un’impresa apre a scuola

Innovativa iniziativa e rivoluzionario progetto pilota dell’Istituto Meucci e di Form-App: una funzione aziendale verrà demandata alla mini-impresa scolastica creata dai ragazzi della 3K.

0
727
Martina Di Tella di Form-App illustra ai ragazzi della 3K del Meucci le attività da svolgere

La filiale dell’impresa diventa la scuola del lavoro. All’Istituto Meucci prende il via un innovativo e rivoluzionario progetto grazie alla collaborazione tra la scuola e Form-App (www.form-app.it), l’ente di formazione dell’agenzia per il lavoro La Risorsa Umana di Carpi  che ha affidato ai ragazzi della 3K dell’istituto la committenza di un’importante attività di customer relationship managment  (la gestione delle relazioni con i clienti). Gli alunni dovranno contattare le aziende clienti di Form-App ed effettuare brevi interviste al telefono (o con l’ausilio dell’e-mail) per raccogliere informazioni sulla qualità del servizio erogato dalla società di formazione. L’attività verrà svolta nel quadro di un vero rapporto di committenza affidato da Form-App a Kappa service, la mini-impresa creata dai ragazzi della 3K. Quest’ultima è un’esperienza ormai consolidata al Meucci e si svolge nell’ambito del progetto Impresa in Azione promosso dall’associazione no profit Junior Achievement per sviluppare a scuola la cultura d’impresa.  I ragazzi possono dar vita a una vera attività imprenditoriale che dura un anno scolastico con deroga, solo per questo periodo, dalle mille incombenze normative e fiscali.

L’idea scelta quest’anno dagli studenti della 3K, con la loro Kappa Service, è stata quella dei servizi alle imprese. 

Ora i ragazzi hanno trovato il loro primo importante cliente in Form-App anche in virtù della consolidata collaborazione già esistente tra il Meucci e l’azienda madre, La Risorsa Umana, che accoglie abitualmente i ragazzi durante gli stage scolastici. “Già in passato – spiega Alessandro Smerieri, il docente che aiuta i ragazzi in questo progetto – ho aiutato i ragazzi a dar vita a mini-imprese. Tre anni fa abbiamo fatto una cooperativa di baby sitter e dog sitter, due anni fa è stata la volta delle borracce ecosostenibili, l’anno scorso abbiamo pitturato e decorato le pareti della nostra scuola. Quest’anno ho pensato a una piccola grande rivoluzione. Siamo infatti tutti troppo attaccati a un modello di scuola basato sulla rigida divisione delle materie, sui concetti da ripetere, sull’apprendere prima del fare, sul fatto che scuola e lavoro sono spesso universi lontani. Un progetto come questo è invece un modo di cercare di cambiare il paradigma della didattica e di aiutare i ragazzi a far coincidere formazione scolastica ed esperienza lavorativa.  E se altre aziende vorranno aggiungersi a Form-App, saranno le benvenute”. E’ doveroso ricordare che la Kappa service verrà pagata per il lavoro svolto dopo aver emesso, ovviamente, una regolare ricevuta.

Al Meucci, nell’ambito del progetto di mini-impresa, sono poi state attivate altre due attività: la Morpheus della 3G che si occupa di promozione turistica e la Off topic della 3A che commercializza piccoli articoli da regalo creati con materiale riciclato. Piccole imprese che sognano in grande.