Alla scoperta della Danzaterapia

Danzaterapia, Arteterapia e stimolazione basale sono strumenti piuttosto recenti che possono favorire il benessere delle persone. Martedì 26 ottobre, dalle 17 alle 20, presso il centro Bluewell di Carpi sarà possibile sperimentare, con un incontro gratuito, la Danzaterapia per bambini, adulti e persone con disabilità con Linda Rosaria Faggiano, Arteterapeuta Clinica e Danzaterapeuta Clinica, formata presso la scuola Lyceum di Milano e iscritta ad APIArT.

0
366

Danzaterapia, Arteterapia e stimolazione basale sono strumenti piuttosto recenti che possono favorire il benessere delle persone. Martedì 26 ottobre, dalle 17 alle 20, presso il centro Bluewell di Carpi sarà possibile sperimentare, con un incontro gratuito, la Danzaterapia per bambini, adulti e persone con disabilità con Linda Rosaria Faggiano, Arteterapeuta Clinica e Danzaterapeuta Clinica, formata presso la scuola Lyceum di Milano e iscritta ad APIArT. La Danzaterapia utilizza il corpo, la musica, immagini e materiali per dare forma alla propria esperienza interiore ed emotiva, divenirne consapevoli e trasformarla. Partendo dal corpo e dalle sue possibilità, emerge una danza libera, che consente di riscoprire le proprie risorse con l’obiettivo di promuovere il benessere personale. Attraverso queste metodologie le persone possono avere la possibilità di esprimere le proprie emozioni, scoprire le proprie risorse creative, ritrovare uno spazio di serenità.

Nei bambini, questi spazi possono favorire la regolazione emotiva e sostenere quegli aspetti relazionali venuti meno durante le chiusure.
Per le persone con disabilità, Danzaterapia, Arteterapia e stimolazione basale, possono favorire lo sviluppo delle capacità residue, l’espressione e la regolazione delle emozioni, ma anche offrire uno spazio di esplorazione piacevole.
Degno di nota è il lavoro che queste metodologie possono svolgere con l’autismo, sia negli bambini che con gli adulti. Sempre martedì 16 ottobre alle ore 20.30 sarà possibile partecipare ad una chiacchierata su come queste possibilità possono essere di aiuto e sostegno nell’autismo.

Per info e prenotazioni:  lindafaggiano@libero.it – 3357071838.