Maturandom, come orientarsi dopo la maturità

Il programma di supporto alla transizione prevede due incontri frontali in presenza, per un massimo di trenta studenti, un laboratorio riservato a quindici giovani e una successiva consulenza individuale per otto corsisti.

0
182

Quattro appuntamenti rivolti ai maturandi, per aiutarli nella non facile scelta del post-diploma: li organizza l’Assessorato comunale alle politiche giovanili, in collaborazione con le cooperative Le Macchine Celibi, che gestisce lo Spazio giovani Mac’é!, e Stars & Cows, specializzata in ricerca e selezione del personale, orientamento professionale e tutoraggio.

Il ciclo si chiama Maturandom ma il messaggio dell’iniziativa è, dopo la maturità non ti affidare al caso! Il programma di supporto alla transizione prevede due incontri frontali in presenza, per un massimo di trenta studenti, un laboratorio riservato a quindici giovani e una successiva consulenza individuale per otto corsisti.

Il primo incontro si terrà al Mac’è martedì 26 ottobre (17-19) e verterà sul sistema di istruzione dell’Emilia-Romagna: oltre al lavoro e all’università, spiegano i promotori, ci sono infatti molte occasioni formative professionalizzanti per chi esce dalla maturità e i corsisti di Maturandom avranno l’opportunità di scoprirle con un esperto del settore.

Il 9 novembre (stesso orario) si parlerà di orientamento professionale, ovvero ciò che offre il mercato del lavoro a Carpi e dintorni, e di come fare per affacciarsi a questo mondo dopo il diploma o la qualifica.

Il 16 novembre si entrerà ancor più nel vivo con un laboratorio per quindici ragazzi, ai quali un esperto svelerà i trucchi del mestiere per redigere un “curriculum vitae” appetibile e affrontare un colloquio di lavoro in modo ideale.

Alla fine del percorso plenario, otto assidui corsisti avranno la possibilità di incontrare un dirigente aziende del territorio per una consulenza personalizzata.

Partecipare a Maturandom è gratuito, basta avere la certificazione verde e prenotarsi dalla pagina Facebook o Instagram del Mac’é!