La pianta secca è pericolosa e dev’essere abbattuta

Un lettore segnala la pericolosità di un albero ad alto fusto, completamente secco e morto ormai da mesi, posto a fianco dell'ingresso del cimitero urbano di viale Dei Cipressi. L’assessore Artioli assicura: “è attenzionata”.

0
515

Un lettore ci segnala la pericolosità di un albero ad alto fusto, completamente secco e morto ormai da mesi, posto a fianco dell’ingresso del cimitero urbano di viale Dei Cipressi. “Un luogo – spiega – dove giornalmente passano e sostano decine e decine di persone.

In occasione di colpi di vento o temporali, dalla pianta  si sono già staccati dei rami ma nessuno fa niente per metterla in sicurezza. E se cadessero in testa a qualcuno? Auspico che tale pericolo si rimuova al più presto”. Immediata la risposta dell’assessore Andrea Artioli: “la pianta, segnalataci nei giorni scorsi, è stata immediatamente ispezionata e confermo che è attenzionata. A breve prenderanno il via i lavori di manutenzione del verde e, in alcuni casi, di abbattimento”.