Altro rinvio nel processo per l’omicidio di Claudia Lepore

E' stata rinviata al 19 ottobre l'udienza preliminare nel Tribunale di Higuey nella provincia di Altagracia nella Repubblica Dominicana a carico della modenese Ilaria Benati, del toscano Jacopo Capasso e del dominicano Antonio Lantigua, indagati per l'omicidio di Claudia Lepore, 59enne di Carpi, trovata morta all'interno del frigorifero nella sua abitazione ai Caraibi lo scorso gennaio.

0
365

E’ stata rinviata al 19 ottobre l’udienza preliminare nel Tribunale di Higuey nella provincia di Altagracia nella Repubblica Dominicana a carico della modenese Ilaria Benati, del toscano Jacopo Capasso e del dominicano Antonio Lantigua, indagati per l’omicidio di Claudia Lepore, 59enne di Carpi, trovata morta all’interno del frigorifero nella sua abitazione ai Caraibi lo scorso gennaio. Come fanno sapere gli avvocati modenesi Enrico Aimi e Giulia Giusti – legali che rappresentano i parenti della vittima – la corte dominicana “ha dovuto accertare l’assenza in aula del presunto autore materiale, il tuttofare soprannominato El Chino, e della ex socia in affari della vittima, Ilaria Benati, indicata dal primo quale mandante dello spietato delitto, unitamente a Jacopo Capasso legato alle due per questioni economiche”.  I tre indagati rimarranno in carcere in attesa dell’udienza  del 19 ottobre. “Ovviamente, in qualità di legali delle persone offese – osservano Aimi e Giulia Giusti – auspichiamo di trovare presto le risposte che la famiglia merita, in ordine all’idoneità delle risultanze probatorie e all’instaurazione del futuro processo, essendo passati più di otto mesi da quel tragico gennaio 2021”.