Via San Giacomo, cambia la circolazione stradale: si entra e si esce solo dalla Tangenziale Losi

Novità in arrivo per via San Giacomo, nel tratto che va dalla Tangenziale Bruno Losi a via dell’Industria. Entro la metà di ottobre infatti, la strada verrà chiusa con accesso e uscita solo dalla Bruno Losi. Una scelta condivisa all’unanimità dai residenti.

0
2351

Novità in arrivo per via San Giacomo, nel tratto che va dalla Tangenziale Bruno Losi a via dell’Industria. Entro la metà di ottobre infatti, la strada verrà chiusa con accesso e uscita solo dalla Bruno Losi. 

La decisione dei nostri amministratori è stata sollecitata dall’appello lanciato da un residente, il quale denunciava la pericolosità del tratto, privo di marciapiedi e decisamente stretto, a causa dell’eccessiva velocità dei mezzi circolanti. 

“La via – specifica l’assessore alla Mobilità, Marco Truzzi – viene utilizzata in modo decisamente improprio, ovvero come bypass per evitare il traffico negli orari di punta, mettendo a rischio l’incolumità di residenti, ciclisti e pedoni. Ricordo infatti che su quel tratto si sono consumati nel corso del tempo degli investimenti di ciclisti”. 

La segnalazione ha poi spinto l’Amministrazione a incontrare i residenti per proporre loro tre ipotesi di miglioramento della viabilità: “l’introduzione di un senso unico che però avrebbe risolto solo parzialmente il problema, la creazione di una Ztl che però spesso viene ignorata ed è difficilmente controllabile e, infine, la chiusura di via San Giacomo sul lato di via dell’Industria grazie al posizionamento di New Jersey, per garantire il passaggio a ciclisti e pedoni”. La scelta della chiusura è stata “unanime” prosegue l’assessore Truzzi. All’inizio “potrebbero crearsi alcune criticità – conclude – e per tale motivo sarà garantita la presenza della Polizia Locale delle Terre d’Argine per indirizzare il traffico”. 

Jessica Bianchi