Il Carpi abbandona il calcio professionistico

0
1171

Il Carpi abbandona il calcio professionistico. Con un verdetto lapidario, che ricalca le motivazioni degli antecedenti gradi di giudizio, il Tar del Lazio ha comunicato di non aver ritenuto sufficienti gli elementi portati dagli avvocati biancorossi al fine di riammettere la società in Lega Pro.

Questa sentenza chiude ufficialmente una stagione 2020-21 tribolata e apre una nuova fase nella quale sarà il Sindaco Alberto Bellelli ad avere il compito, per salvare il titolo sportivo, di trovare una nuova proprietà che possa iscrivere la squadra in Serie D o in Eccellenza.