Fanno discutere le potature del Parco delle Rimembranze

Le potature in questo momento sono vietate da una direttiva europea che tutela gli uccelli nel periodo di nidificazione da metà marzo a tutto il mese di settembre

0
668

In questi giorni operai incaricati dal Comune di Carpi stanno provvedendo a potare le grandi piante del Parco delle Rimembranze. L’intervento iniziato lunedì è stato contestato da numerosi cittadini perché le potature in questo momento sono vietate da una direttiva europea che tutela gli uccelli nel periodo di nidificazione da metà marzo a tutto il mese di settembre. Gli alberi secolari del Parco delle Rimembranze accanto all’ospedale ospitano i nidi di diverse specie di uccelli. Sul posto è intervenuta la Polizia Locale