Completato il collegamento ciclabile Carpi – San Marino

Il prossimo passo sarà, così come richiesto dai residenti di San Marino, l’illuminazione di via Canalvecchio. L’installazione di lampioni a Led dovrebbe avvenire il prossimo anno.

0
686

Entrerà in funzione mercoledì il semaforo a chiamata installato a San Marino, sulla Strada Provinciale 468, all’altezza di via Boccaletti, e che consentirà a pedoni e ciclisti di raggiungere la Traversa San Lorenzo in sicurezza attraverso la pista ciclabile realizzata nell’area verde a ridosso della Polisportiva sanmarinese. Un intervento particolarmente atteso dai residenti della frazione che da anni lamentavano la pericolosità dell’area soprattutto per i giovanissimi che dovevano recarsi in Polisportiva, costretti una volta superata la provinciale a convivere con le auto in movimento nel parcheggio. 

Terminati anche i lavori di asfaltatura del percorso ciclopedonale sorto all’ingresso di via Sogari: tratto che si innesta poi sullo sterrato già esistente e che si snoda all’interno dell’area verde compresa tra le vie Sogari e Poma. Un circuito quest’ultimo davvero comodo per attraversare l’intera frazione e per giungere, mantenendosi lontani dal traffico, fino a via Chiesa una delle strade più amate dai sanmarinesi per passeggiare e correre e da lì proseguire sino al Cavo Lama. 

Grazie a queste opere il collegamento ciclabile Carpi – San Marino si è completato, il prossimo passo sarà, così come richiesto dai residenti, l’illuminazione di via Canalvecchio. L’installazione di lampioni a Led dovrebbe avvenire il prossimo anno.

J.B.