Giocano a carte in barba alle regole, i Carabinieri chiudono un locale per cinque giorni

Dopo aver notato un anomalo andirivieni, i Carabinieri di Carpi sono entrati in un circolo privato nei pressi di via Cattani e vi hanno sorpreso 22 persone intente a giocare a carte, pericolosamente assembrate.

0
1455

Dopo aver notato un anomalo andirivieni, i Carabinieri di Carpi sono entrati in un circolo privato nei pressi di via Cattani e vi hanno sorpreso 22 persone intente a giocare a carte, pericolosamente assembrate. Il gestore del locale, così come tutti i presenti, è stato sanzionato ai sensi delle disposizioni vigenti assunte in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica. L’esercizio pubblico dovrà restare chiuso cinque giorni.