Focherini: da dieci giorni secchi ovunque a causa delle infiltrazioni

La Scuola media Focherini di Carpi resterà chiusa fino a mercoledì 3 febbraio compreso e monta la rabbia dei genitori.

0
439

La Scuola media Focherini di Carpi resterà chiusa fino a mercoledì 3 febbraio compreso e monta la rabbia dei genitori.

A causa delle piogge di sabato 30 e domenica 31 gennaio, infatti, ci sono state infiltrazioni d’acqua consistenti all’interno dell’edificio che hanno provocato allagamenti e distacchi del controsoffitto, tanto da compromettere l’agibilità della scuola. 

“Se i lavori di ristrutturazione anziché iniziare col freddo e il maltempo – spiega una mamma – fossero iniziati in estate, forse ora non ci ritroveremmo a questo punto. La scuola è rimasta  chiusa sei mesi a causa del Covid-19, il cantiere non poteva partire prima dell’inverno?”. 

Cantiere che ha comportato, anche nei giorni scorsi, notevoli disagi: “da circa una decina di giorni – prosegue la mamma – al primo piano ci sono secchi ovunque, nelle classi e nei corridoi, a causa delle infiltrazioni di acqua e il bagno delle ragazze è allagato e pertanto chiuso poiché inagibile”.

La ciliegina sulla torta è poi la mancata attivazione della Dad – Didattica a distanza per questi tre giorni di chiusura: “dubito altamente che il problema venga risolto in soli tre giorni e sono certa che a causa del protrarsi dei lavori le famiglie rientreranno nell’incubo della Dad. Non è stata attivata semplicemente per rassicurarci circa la velocità di ripristino dei locali, ma non sarà così…” ammette amaramente questa mamma.