Oltre un milione di euro per rifare il Ponte a San Martino Secchia

Si prevede la demolizione completa dell’attuale impalcato e la sua sostituzione con una nuova struttura mista acciaio-calcestruzzo, che oltre a sopportare carichi gravitazionali e di traffico previsti dalla normativa vigente, avrà una nuova conformazione geometrica per consentire di affiancare piste ciclo-pedonali alla carreggiata. Si interverrà inoltre sulle spalle e sui piloni.

0
658

Un milione e 220mila euro per il ponte sul Secchia a San Martino: li ha deliberati la Giunta, approvando il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la ristrutturazione con miglioramento strutturale e sismico, redatto dall’ingegner Lorenzo Auri di Suzzara.
Si prevede la demolizione completa dell’attuale impalcato e la sua sostituzione con una nuova struttura mista acciaio-calcestruzzo, che oltre a sopportare carichi gravitazionali e di traffico previsti dalla normativa vigente, avrà una nuova conformazione geometrica per consentire di affiancare piste ciclo-pedonali alla carreggiata. Si interverrà inoltre sulle spalle e sui piloni, fra l’altro risanando tutte le superfici (lavaggio, ripristino del copriferro, impermeabilizzazione, ricostruzione dei sostegni per i nuovi sistemi di appoggio).
Della cifra totale (inclusi 123mila euro di IVA), circa 900mila – richiesti come finanziamento statale – saranno per l’esecuzione dei lavori, compresa l’attuazione dei piani della sicurezza; i restanti 200 per voci quali indennità, imprevisti, sistemazioni per accedere al sito, rilievi, opere per l’illuminazione pubblica, videosorveglianza e impianto semaforico, incarichi professionali.