Coronavirus, 1.594 nuovi positivi e 38 decessi

Coronavirus in Emilia Romagna 1.594 nuovi positivi, di cui 811 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Eseguiti quasi 8mila tamponi, 742 tamponi rapidi e 1.167 test sierologici. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 20%. I casi attivi sono 62.054 (+1.140 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono quasi il 95% del totale. Si registrano 38 nuovi decessi di cui 3 nel modenese (due donne di 84 e 89 anni e un uomo di 94). Stabili i pazienti ricoverati in terapia intensiva, che sono 203 (+2 rispetto a ieri), di cui 39 a Modena (+3), mentre sono 2.914 quelli negli altri reparti Covid (+62). I guariti sono 416 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 88.011. Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 28.711 (+259, di cui 139 sintomatici). Sono 21.025 le persone guarite. 17 casi e 0 decessi oggi a Carpi

0
619

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus in Emilia Romagna si sono registrati 157.185 casi di positività, 1.594 in più di ieri, su un totale di 7.938 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 20%. Eseguiti anche 742 tamponi rapidi e 1.167 test sierologici. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 811 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.
La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 420 nuovi casi, poi Modena (259), Reggio Emilia (215), Ferrara (135), Rimini (133), Ravenna (110), Parma (86) e Piacenza (66). Poi Cesena (86), Imola (48) e Forlì (36).

I casi attivi sono 62.054 (+1.140 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 58.937 (+1.076), quasi il 95% del totale dei casi attivi. Si registrano 38 nuovi decessi: 2 a Piacenza (due donne di 77 e 93 anni), 5 in provincia di Reggio Emilia (tre donne – di cui due di 93 e una di 95 anni – e due uomini di 65 e 75 anni), 3 nel modenese (due donne di 84 e 89 anni e un uomo di 94), 5 a Bologna (una donna di 99 anni e quattro uomini rispettivamente di 81,83,86 e 93 anni), 1 a Ferrara (una donna di 56 anni), 8 a Ravenna (quattro donne di 84, 87, 91 e 92 anni e quattro uomini di 71, 80, 83 e 85 anni), 2 a Forlì-Cesena (una donna di 86 anni e un uomo di 90), 11 a Rimini (6 uomini – di 80, 83, 86 e 90 anni e due di 85 – e 5 donne rispettivamente di 82, 94, 95 anni e due di 91) e 1 proveniente da fuori regione. Stabili i pazienti ricoverati in terapia intensiva, che sono 203 (+2 rispetto a ieri), 2.914 quelli negli altri reparti Covid (+62). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 16 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 14 a Parma (invariato), 19 a Reggio Emilia (invariato), 39 a Modena (+3), 51 a Bologna (-1), 6 a Imola (-1), 17 a Ferrara (+1), 17 a Ravenna (invariato), 3 a Forlì (invariato), 1 a Cesena (invariato) e 20 a Rimini (invariato).
I guariti sono 416 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 88.011.
Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia: 14.413 a Piacenza (+ 66 rispetto a ieri, di cui 38 sintomatici), 12.368 a Parma (+86, di cui 67 sintomatici), 21.976 a Reggio Emilia (+215, di cui 95 sintomatici).
Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 28.711 (+259, di cui 139 sintomatici). Sono 21.025 le persone guarite. 17 casi e 0 decessi oggi a Carpi.
31.118 a Bologna (+420, di cui 194 sintomatici), 4.995 casi a Imola (+48, di cui 14 sintomatici), 8.114 a Ferrara (+135, di cui 26 sintomatici), 11.284 a Ravenna (+110, di cui 55 sintomatici), 5.475 a Forlì (+36, di cui 28 sintomatici), 5.326 a Cesena (+86, di cui 56 sintomatici) e 13.405 a Rimini (+133, di cui 71 sintomatici).