Non si arresta l’emorragia di chiusure di negozi in centro storico

Altri due esercizi stanno liquidando tutto: Stefanel in Corso Alberto Pio e Alma in via Sbrillanci.

0
2081

Non si arresta l’emorragia di chiusure di negozi in centro storico. Già duramente provato dalla contrazione dei consumi degli anni scorsi, con lo tsunami Covid 19, il commercio carpigiano naviga a vista. Numerosi i negozi del cuore cittadino che continuano ad abbassare la serranda. Altri due esercizi stanno liquidando tutto: Stefanel in Corso Alberto Pio e Alma in via Sbrillanci.
La desertificazione avanza inesorabile.