Abbandonano 15 criceti infilati in una bottiglia, 5 muoiono soffocati

Un gesto crudele che ha portato alla morte 5 criceti. Ieri sera alcuni ragazzi hanno trovato in via Rainusso, in centro a Modena, una bottiglia col collo tagliato. Dentro c’erano 15 criceti argentati o criceti russi ma quando i volontari del Centro pettirosso, immediatamente allertato dai giovani, sono arrivati, per 5 di loro non c’è stato nulla da fare. Erano già morti, soffocati sul fondo dell’improvvisato contenitore, schiacciati dal peso di quelli sopra, tra loro anche una mamma con i piccoli di qualche giorno.

0
641

Un gesto crudele che ha portato alla morte 5 criceti. Ieri sera alcuni ragazzi hanno trovato in via Rainusso, in centro a Modena, una bottiglia col collo tagliato. Dentro c’erano 15 criceti argentati o criceti russi ma quando i volontari del Centro Pettirosso, immediatamente allertato dai giovani, sono arrivati, per 5 di loro non c’è stato nulla da fare. Erano già morti, soffocati sul fondo dell’improvvisato contenitore, schiacciati dal peso di quelli sopra, tra loro anche una mamma con i piccoli di qualche giorno.


“Questi episodi di maltrattamento sono inspiegabili – commenta Piero Milani del Pettirosso – perchè di questo che si tratta, semplice e ignobile crudeltà verso gli animali, si ripresentano sempre più di frequente nella nostra città e questo è strano dal momento che esiste una struttura che li prenderebbe senza fare tante domande, creando per questi animali domestici un programma di affido”.