A Carpi il sì vince il referendum

Anche a Carpi il sì vince il referendum, dove a recarsi alle urne è stato il 57.16% degli elettori: il 72.40% ha votato sì, il 27.60%, no.

0
527

Gli elettori hanno deciso di confermare il taglio dei parlamentari. Mentre lo scrutinio è ancora in corso, secondo la quarta proiezione di Opinio Italia (Rai), il Sì ha vinto con il 68,1 % dei consensi contro il 31,9 per cento del No.
Anche a Carpi il sì vince il referendum, dove a recarsi alle urne è stato il 57.16% degli elettori: il 72.40% ha votato sì, il 27.60%, no.
Con la vittoria del Sì, i deputati diminuiscono da 630 a 400. I senatori scendono da 315 a 200.
“La netta affermazione del sì – ha commentato il presidente della Regione Emilia Romagna, nonché presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini – ci consegna la possibilità e la necessità di aprire una stagione di riforme che vada oltre la semplice riduzione del numero dei parlamentari”.