Coronavirus, 110 nuovi positivi

Coronavirus, 110 nuovi positivi, di cui 65 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. 33 i casi di rientro dall'estero, 8 da altre regioni. Effettuati più di 9.100 tamponi e oltre 3mila test sierologici. Età media 42 anni. I casi attivi sono 3.611 (+57). I pazienti in terapia intensiva sono 17 (+1), mentre i ricoverati negli altri reparti Covid 143 (3 in più rispetto a ieri). Un decesso: un uomo di 89 anni della provincia di Reggio Emilia. Le persone guarite salgono a 24.994 (+52). Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 4.600 (+23, di cui 9 sintomatici). Sono 3.780 le persone guarite clinicamente, di cui 3.684 con anche il doppio tampone negativo. 8 casi (contatti famigliari di positivi e rientri dalla Moldavia) e 0 decessi oggi a Carpi.

0
847

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 33.073 casi di positività, 110 in più di ieri, di cui 65 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.
L’età media dei nuovi positivi di oggi è 42 anni.
Su 65 nuovi asintomatici, 33 sono stati individuati attraverso gli screening e i test introdotti dalla Regione, 5 tramite i test pre-ricovero, 26 grazie all’attività di contact tracing mentre in 1 caso l’indagine epidemiologica è ancora in corso.
Per quanto riguarda la situazione sul territorio, il maggior numero di casi si registrano nelle province di Modena (23), Bologna (21), Reggio Emilia (20) e Parma (14).
In provincia di Modena, su 23 nuovi positivi, 12 sono di rientro dall’estero (4 dalla Moldavia, 3 dalla Romania, 2 dal Marocco, 1 dall’Albania, 1 dall’Ucraina, 1 dalla Croazia), 3 di ritorno da altre regioni (2 dalla Puglia e 1 dalla Campania), 8 individuati in quanto contatti di casi già noti e riconducibili a diversi focolai familiari.
A Bologna e provincia sono 21 i nuovi positivi: 7 sono di rientro dall’estero (6 dall’Ucraina e 1 dalla Romania), 3 di ritorno da altre Regioni (2 dal Trentino-Alto Adige e 1 dall’Abruzzo), 1 per tracciamento su un caso noto in ambito lavorativo, 4 casi sono riconducibili a focolai familiari, 6 classificati come sporadici.
In provincia di Reggio Emilia, su 20 nuovi positivi, 9 sono casi di rientro dall’estero (1 dal Marocco, 1 dall’India, 1 dalla Tunisia, 4 dall’Ucraina e 2 dalla Romania), 1 di ritorno da un’altra regione (Veneto), 8 sono contatti di casi già noti all’interno di focolai familiari, 2 classificati come sporadici.
A Parma e provincia su 14 nuovi positivi, 6 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing su casi noti, 3 sono rientri dall’estero (da Spagna, Portogallo e Albania), 3 sono stati diagnosticati attraverso gli screening pre-ricovero, 1 ha eseguito il tampone perché sintomatico e 1 è stato rilevato durante i controlli sui pazienti della CRA al momento della loro riammissione.
I tamponi effettuati ieri sono 9.161, per un totale di 999.874. A questi si aggiungono anche 3.017 test sierologici.
I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 3.611 (57 in più di quelli registrati ieri). Si registra purtroppo un decesso: un uomo di 89 anni della provincia di Reggio Emilia. Le persone in isolamento a casa sono complessivamente 3.451 (53 in più rispetto a ieri). I pazienti in terapia intensiva sono 17 (+1), mentre i ricoverati negli altri reparti Covid 143 (3 in più rispetto a ieri). Le persone complessivamente guarite sono 24.994 (+52 rispetto a ieri).
Questi i nuovi casi di positività sul territorio: 4.874 a Piacenza (+5, nessun sintomatico), 4.060 a Parma (+14, di cui 3 sintomatici), 5.520 a Reggio Emilia (+20, di cui 5 sintomatici).
Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 4.600 (+23, di cui 9 sintomatici). Sono 3.780 le persone guarite clinicamente, di cui 3.684 con anche il doppio tampone negativo. 8 casi (contatti famigliari di positivi e rientri dalla Moldavia) e 0 decessi oggi a Carpi.
5.879 a Bologna (+21, di cui 18 sintomatici), 527 a Imola (+1, nessun sintomatico), 1.299 a Ferrara (+8, di cui 3 sintomatici), 1.579 a Ravenna (+9, di cui 2 sintomatici), 1.234 a Forlì (+4, di cui 2 sintomatici), 1.028 a Cesena (+2, entrambi sintomatici) e 2.473 a Rimini (+3, di cui 1 sintomatico).