Servizi di controllo anti-contagio in centro a Carpi: scattate alcune sanzioni

Il gestore di un locale è stato sanzionato per non aver rispettato il divieto di asporto di bevande in contenitori di vetro e per non aver garantito il distanziamento sociale. Sanzionate anche quattro persone per aver violato il divieto di assembramento.

0
3500

Nella serata di ieri, Polizia di Stato e Polizia Locale hanno effettuato una serie di controlli nel centro della città finalizzati alla verifica del rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19.
Sono stati sensibilizzati i gestori dei locali e gli avventori a non violare le misure di distanziamento sociale e a utilizzare le mascherine di protezione.
Il notevole afflusso di persone in centro, ha reso difficoltoso, in alcune circostanze, il rispetto delle norme anti-covid, comunque garantite da ripetuti passaggi e soste da parte degli equipaggi.
Sono stati controllati 11 locali e identificate 93 persone, di cui 22 con precedenti di polizia.
Il gestore di un locale in Corso Cabassi è stato sanzionato per non aver rispettato il divieto di asporto di bevande in contenitori di vetro e per non aver garantito il distanziamento sociale.
Sanzionate anche quattro persone per aver violato il divieto di assembramento.