Al via gli incentivi comunali per comprare veicoli elettrici

Sono aperte le domande per accedere ai contributi comunali per l’acquisto di veicoli elettrici. La Giunta ha deliberato un fondo dedicato di 30mila euro.

0
1638

Sono aperte le domande per accedere ai contributi comunali per l’acquisto di veicoli elettrici. La Giunta ha deliberato un fondo dedicato di 30mila euro.
Il veicolo per cui si chiede l’incentivo dev’essere elettrico al 100% e a esclusivo uso privato: dev’essere stato prenotato o acquistato, da una persona fisica e presso un rivenditore autorizzato, dopo il 1° novembre scorso, ed entro il prossimo 31 ottobre.
Questi i tipi di mezzo per i quali i cittadini potranno fare domanda: monopattini, velocipedi, ciclomotori, motocicli, motocarrozzette e autovetture. Il contributo potrà variare da 150 a 4.000 euro.
Confermato il sistema di erogazione degli anni scorsi, con l’introduzione di qualche novità: oltre ad aggiungere il monopattino, viene posto il tetto di 50mila euro al valore dell’auto che può beneficiare di contributo, e viene quasi raddoppiato l’importo per acquistare una bicicletta (“velocipedi a propulsione elettrica”), passandolo da 250 a 450 euro, per promuoverne uso come mezzo alternativo ai veicoli più inquinanti.
Alla scadenza del bando, fissato al 31 ottobre 2020, sarà stilata una graduatoria e i fondi saranno erogati fino a esaurimento. In base alle richieste il Comune si riserva di fare eventuali integrazioni.
Ecco l’importo massimo per i vari mezzi, che – come detto – devono essere a propulsione elettrica: fino a 150 euro per un monopattino; fino a 500 per un velocipede a pedalata assistita o per un ciclomotore; fino a 1.000 euro per motociclo/motocarrozzetta; fino a 2.000 per auto costate fino a 50mila euro.
I contributi per ciclomotore e motociclo sono poi incrementabili del 50% se si rottama un veicolo soggetto ai divieti di circolazione disposti dal Piano Integrato per la qualità dell’aria della Regione (quindi 750 e 1.500 euro); il contributo per l’auto è raddoppiabile rottamando veicoli alimentati a benzina Euro 0, 1, 2 o a gasolio Euro 0, 1, 2, 3, 4. Gli incentivi del Comune sono cumulabili con eventuali altri contributi pubblici ottenuti per il medesimo acquisto.

Per accedere al bando: https://www.comune.carpi.mo.it/il-comune/amministrazione-trasparente-carpi/10583-sovvenzioni-contributi-sussidi-vantaggi-economici/criteri-e-modalita/88009-avviso-pubblico-per-l-assegnazione-di-contributi-a-favore-di-persone-fisiche-per-l-acquisto-di-mezzi-di-trasporto-a-propulsione-100-elettrica-ad-utilizzo-esclusivamente-privato-anno-2020