Va in Pronto Soccorso con una ferita d’arma da fuoco alla mano: indagano i Carabinieri

Si è recato questa notte in Pronto Soccorso a Carpi con una ferita d’arma da fuoco alla mano. Ai sanitari e ai Carabinieri, l’uomo, di origini campane, ha riferito di essere stato aggredito a scopo di rapina ma la sua storia pare non aver affatto convinto i militari.

0
2138

Si è recato questa notte in Pronto Soccorso a Carpi con una ferita d’arma da fuoco alla mano. Ai sanitari e ai Carabinieri, l’uomo, di origini campane, ha riferito di essere stato aggredito a scopo di rapina ma la sua storia pare non aver affatto convinto i militari. Il 40enne è stato trasferito presso il Reparto di Chirurgia della Mano del Policlinico di Modena per essere operato: la lesione del secondo metacarpo, spiegano dal nosocomio modenese, non è grave.