Tragedia in via Longhena: un padre uccide il figlio disabile e si toglie la vita

Una tragedia si è consumata da poche ore al civico 16 di via Longhena a Carpi dove un padre, pensionato, di 69 anni, ha soffocato il figlio disabile, 37enne, sul suo letto, con un sacchetto di plastica, prima di togliersi la vita.

0
17667

Una tragedia si è consumata da poche ore al civico 16 di via Longhena a Carpi dove un padre, pensionato, di 69 anni, ha soffocato il figlio disabile, 37enne, sul suo letto, con un sacchetto di plastica, prima di togliersi la vita. La moglie, dopo essere uscita per fare la spesa, al rientro ha trovato la porta di casa chiusa dall’interno e ha immediatamente chiamato i Carabinieri di Carpi. Una volta dentro la scena si è rivelata in tutta la sua drammaticità. Al momento l’ipotesi più accreditata pare essere quella dell’omicidio suicidio.