I Carabinieri di Carpi denunciano 30 persone per aver violato le misure di contenimento del covid-19

Denunciate 30 persone, per aver violato il divieto di mobilità e quello di assembramento: 15 a Carpi, 13 a Soliera, 1 a Novi e 1 a Concordia.

0
3142

I Carabinieri di Carpi, nell’ambito del servizio finalizzato al controllo del rispetto delle prescrizioni legate alle misure di contenimento del covid-19, nella giornata di ieri hanno denunciato 30 persone, per aver violato il divieto di mobilità e quello di assembramento: 15 a Carpi, 13 a Soliera, 1 a Novi e 1 a Concordia. Il servizio ha visto impegnati circa 25 militari – anche avvalendosi delle cellule specializzate del Reggimento Mobile di Bologna – nei parchi pubblici, nei pressi di alcuni supermercati, nelle piazze e nei pressi dello svincolo autostradale.