La Fondazione Crc mette a disposizione degli studenti meritevoli 126mila euro

Si aprono il 24 febbraio le iscrizioni per partecipare all’edizione 2020 dei Premi di Studio.

0
530
Corrado Faglioni, presidente della Fondazione CR Carpi premia una studentessa

Si aprono il 24 febbraio, alle 10, le iscrizioni per partecipare all’edizione 2020 dei Premi di Studio, il concorso istituito dalla Fondazione CR Carpi, per riconoscere il merito di chi si è particolarmente distinto nel proprio percorso formativo. L’ammontare complessivo di quest’anno è di 126mila euro, in netto aumento rispetto alle edizioni scorse. “Abbiamo ampliato il numero dei premi per la categoria studenti, portandolo da 60 a 80 – spiega Corrado Faglioni, presidente della Fondazione CR Carpi – perché di anno in anno, sono sempre di più gli studenti coi requisiti per poter ricevere questo ambito riconoscimento e pertanto abbiamo deciso di accrescere le disponibilità a vantaggio di giovanissimi che mettono qualità e impegno nell’accrescere le proprie competenze, un modo per dire che crediamo e investiamo su di loro. L’iniziativa mette infatti al centro i nostri talenti in erba, perché è importante, per il territorio e per tutti noi, sostenerli e motivarli a proseguire con determinazione nel loro percorso formativo e, in questo, noi vogliamo fare la nostra parte”. Nel dettaglio, sono 80 i premi da 400 euro per gli studenti degli istituti secondari superiori, e per chi ha acquisito un attestato di qualifica al terzo anno negli istituti di formazione professionale. Mentre restano invariate le altre categorie, con 30 premi da 800 euro per i diplomati degli istituti secondari superiori e di formazione professionale (al quinto anno), 25 premi da mille euro per i laureati di primo livello, 25 premi da mille per i laureati di secondo livello e dieci premi da 2mila euro per i laureati a ciclo unico.

Per l’assegnazione, il concorso tiene conto delle pagelle e dei diplomi conseguiti al termine dell’anno scolastico 2018-2019, mentre per le lauree fa riferimento all’anno solare 2019. I requisiti per partecipare al bando sono la residenza dei candidati nei Comuni di Carpi, Novi di Modena e Soliera e il merito scolastico: una media non inferiore all’8,5 per gli studenti, o al 85/100 per gli istituti professionali, un voto non inferiore a 100/100 per i diplomati e il 110/110 e lode per le lauree. Il bando completo è a disposizione sul sito www.fondazionecrcarpi.it dove sarà possibile accedere anche alla compilazione del modulo di iscrizione online e caricare tramite upload gli attestati scolastici e i documenti d’identità dei candidati. Le iscrizioni si chiudono martedì 24 marzo alle 12.30. I vincitori saranno poi premiati nel corso di una festa presso il Teatro Comunale, nel mese di maggio.