Supermercato plastic free? Si può. E il contenitore riutilizzabile te lo porti da casa

Nei punti vendita Sigma di via Ugo da Carpi e via Cuneo i clienti possono portare da casa un contenitore ermetico di plastica rigida o vetro per acquistare prodotti freschi nei reparti gastronomia, macelleria e pescheria.

0
2342
Sigma di via Ugo da Carpi

Aiutaci a rispettare l’ambiente: porta il tuo contenitore da casa per acquistare i prodotti freschi! E’ questo l’invito lanciato ai clienti delle tre insegne Sigma, Economy ed Ecu, che fanno capo alla Moderna Distribuzione di Soliera. “L’idea – spiega la presidente Bruna Lami – è nata su sollecitazione dei nostri stessi clienti. Numerosi infatti coloro che ci chiedevano di poter utilizzare un proprio contenitore per evitare imballaggi monouso di plastica per l’acquisto di alcune tipologie di prodotti freschi. Inizialmente eravamo titubanti ma poi un viaggio a Londra ha spazzato via ogni dubbio. Nella capitale inglese, infatti, sono tante le realtà che hanno adottato tale buona pratica e una volta rientrati in Italia abbiamo deciso di farla nostra”.

A Carpi questo sistema dal sapore decisamente green è attivo presso “i punti vendita Sigma di via Ugo da Carpi e via Cuneo”, prosegue Bruna Lami. Il meccanismo è semplice, basta portare con sé, insieme alla busta della spesa, un contenitore ermetico di plastica rigida o vetro per acquistare ciò che si desidera nei reparti Gastronomia, Macelleria e Pescheria e il gioco è fatto. “Al momento – spiega la presidente di Moderna Distribuzione – il sistema è attivo solo nei banchi assistiti e non nel reparto ortofrutta, affinché il personale possa accertare la pulizia dei recipienti ed eseguire la pesata degli alimenti al netto della tara”.

Certo ci vorrà un po’ di tempo prima che i clienti “sposino” la causa ma questa iniziativa è davvero lodevole: ciascuno di noi, infatti, può fare la differenza nella lotta contro la plastica e la produzione di rifiuti. “Ora – conclude Bruna Lami – abbiamo anche messo in vendita dei contenitori davanti ai banchi assistiti per sensibilizzare la clientela e spingerla a una scelta maggiormente sostenibile”.

Una piccola, grande rivoluzione sul fronte della lotta al sovraimballaggio quella intentata da Moderna Distribuzione di Soliera: l’auspicio è che anche altre insegne commerciali si mobilitino per diventare sempre più plastic free.

Jessica Bianchi