Tempo di GODOT Festival!

0
489

GODOT Festival è un festival carpigiano open air e a ingresso gratuito che unisce concerti, artigianato handmade e gastronomia in un’unica location, ovvero la struttura all’aperto dell’ATP Music Club a Migliarina.  Il festival, giunto alla seconda edizione, nasce dalla collaborazione di tre realtà impegnate da anni nella promozione di iniziative ed eventi musicali a Modena e provincia: Unci Dunci Trinci, ATP Music Club e Mattatoio. L’evento, che si terrà nei giorni 6 e 7 settembre, si rivolge a un pubblico variegato: dalle famiglie agli anziani, ma con un occhio di riguardo per i più giovani. Musica, mercatini, proposte gastronomiche ricercate e una selezione di birre artigianali fanno dell’evento un’occasione per godere della calde serate estive in ottima compagnia.

Un assaggio del Festival si potrà assaporare venerdì 30 agosto col concerto di Fadi: Italo-Nigeriano della riviera romagnola Thomas Fadi nasce là dove Romagna mia si fonde a Marley, Ray Charles, Fela Kuti (nell’autoradio del padre) e ai grandi cantautori italiani: Battisti, Celentano e Dalla (in quella della madre). Questa miscela esplosiva si traduce in una naturale attitudine soul permeata dal reggae. La sua timbrica vocale è profonda, il colore inconfondibile. 

Il 6 settembre spazio ad Auroro Borealo e The Straddlerz.

Auroro Borealo è l’erede legittimo della migliore tradizione di ironic-rock italiano e porta al Godot festival il suo ultimo lavoro, Adoro Borealo: “un disco che parla di cose molto stupide in maniera molto seria, o meglio è un disco che parla di cose molto serie in maniera molto stupida”. L’album vanta numerose collaborazioni e guest d’eccezione, tra cui Diva, Ruggero de I Timidi, Punkreas e molti altri. I concerti di Auroro Borealo sono show unici, ricchi della sagace ironia di un performer coinvolgente, con trovate incredibili ed esibizioni senza eguali. 

The Straddlerz nascono a NYC il 7 luglio 2018. Una miscela tra la scuola heavy metal di Michael (chitarrista) e il glam rock della cantante Linda. I due si influenzano a vicenda mescolando i due generi dando così vita a un rock n’ roll duro e crudo e con sonorità e attitudine punk come quelle dei Motorhead e Motley Crue. In attesa el release del primo disco, la band si è ora trasferita in Italia. 

Il 7 settembre arrivano Venerus, Lo Straniero e Sao Paulo. L’artista milanese Venerus è partito dal prestigioso palco del MiAmi Festival, quest’estate, per presentare dal vivo il nuovo EP Love Anthem, uscito il 10 maggio per Asian Fake, una novità assoluta all’interno del panorama discografico italiano, sia nel contenuto che nella forma.

Lo Straniero nasce nel 2014. Quest’estate sono in tour con il secondo album intitolato Quartiere italiano, pubblicato a fine 2018. 

Sao Paulo è un artista carpigiano che fonde Hip Hop/Trap ed elettronica e che porterà in anteprima il suo primo disco.

Il festival collabora inoltre col progetto Sonda, promosso dalla Regione attraverso il Centro Musica di Modena per la promozione degli artisti locali e regionali emergenti.

I gruppi aderenti al progetto che si esibiranno al GODOT Festival sono: la blues-punk band di Reggio Emilia Fucking Cookies in apertura del concerto di Auroro Borealo il 6 settembre e il cantautore esordiente Hygge il 7 settembre in apertura a Venerus.

Al termine dei concerti si esibiranno diversi DJ, in set aftershow: L.A. Cash, Gi Manzana from Fratelli Coltelli, Outlaw Sound System e molti altri. 

Accanto alla musica e all’ottimo cibo si terrà anche il Bazar dell’ingegno: un’area dedicata all’esposizione di prodotti rigorosamente handmade, realizzati con passione da artigiani. Dalla bigiotteria al piccolo arredo, dall’abbigliamento alla creazione artistica ornamentale, dal collezionismo “vintage” al riuso.  Sarà infine allestita un’area con sedute – pouf, divanetti, sdraio, stuoie e tappeti – per rilassarsi all’aria aperta.  Previsti anche laboratori di propedeutica musicale per bambini 0-9 anni a cura dell’associazione Unci Dunci Trinci.

Il 30 agosto e per tutta la giornata del 6 settembre, sarà possibile acquistare in prevendita i biglietti della festa, Natale in pissina, organizzata dal Comitato della Balorda ai Laghi Anna. L’evento si terrà il 6 settembre e per i più goliardici verrà allestito un servizio navetta convenzionato che li porterà ai laghi dopo il festival.