L’ex deportata ad Auschwitz Liliana Segre ospite a Carpi

0
232

Da mercoledì 3 a sabato 6 ottobre si terrà a Carpi presso l’Auditorium Loria il convegno internazionale Campi di transito in Europa dalla seconda guerra mondiale a oggi. Storia, spazi, memorie organizzato dalla Fondazione Fossoli e promosso dal Comune di Carpi con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi. Il convegno vedrà la partecipazione di quasi quaranta studiosi provenienti da Istituti, Fondazioni, Centri di Ricerca e luoghi di Memoria da tutta Europa, America del Nord, Israele e Cina. Il simposio si rivolge a studiosi, docenti, operatori del patrimonio culturale e a tutti coloro interessati alla conservazione e trasmissione di memoria. L’obiettivo delle giornate di studi è quello di sondare, in una prospettiva multidisciplinare e comparativa, il ruolo e l’uso dei campi di transito nel quadro storico, geografico e culturale europeo dalla seconda guerra mondiale a oggi.

“Fossoli rappresenta un caso esemplare di campo di transito nella storia degli spostamenti di popolazione avvenuti in Europa, in modo più o meno forzato, durante il XX secolo – spiega Marzia Luppi, direttrice della Fondazione Fossoli presentando l’iniziativa – Proprio da questo nasce la volontà di promuovere un nuovo Convegno Internazionale che vuole interrogare i Campi di transito come spazio culturale e architettonico con particolare attenzione ad alcune rilevanze rappresentate dai campi di concentramento e di prigionia di guerra fascisti e nazisti, dalla deportazione alla gestione dei flussi di profughi di guerra e reduci fino al tema delle migrazioni. Grazie alla Segreteria scientifica che ha lavorato insieme alla Fondazione per dare vita a conferenze di altissimo livello coinvolgendo alcuni fra i migliori ricercatori a livello internazionale”.

All’interno del convegno giovedì 4, alle 17,30, presso l’Auditorium San Rocco di Carpi, sarà ospite la senatrice a vita Liliana Segre, ex deportata ad Auschwitz, che offrirà la sua testimonianza e riflessione sui temi del convegno in un incontro aperto al pubblico e ad ingresso gratuito. A introdurre l’evento sarà il Presidente della Fondazione Fossoli, Pierluigi Castagnetti.
 
I lavori si concluderanno sabato mattina con una visita speciale ai luoghi di memoria gestiti dalla Fondazione (Museo Monumento al Deportato e Campo di Fossoli) dedicata ai partecipanti alle giornate di studio.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here