I carpigiani disertano il presidio di Forza Nuova

0
278

Si è appena concluso, senza intoppi né contromanifestazioni, il presidio di Forza Nuova in Piazzale Ramazzini, organizzato per esprimere dissenso circa la ricorrenza sciita dell’Ashura che si terrà domani pomeriggio, 30 giugno, a Carpi.

Poco più di una ventina gli esponenti del movimento politico che, tra i noti slogan strillati al megafono, hanno lanciato al sindaco un “avvertimento”: “Bellelli dà la colpa a noi di Forza Nuova se a Carpi la Lega è cresciuta. Non ha ancora visto niente”. Sarà, quel che è certo è che stasera, oltre a loro, in Piazzale Ramazzini non c'era anima viva. Solo le Forze dell'Ordine e per ben altri motivi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here