Denunciato per evasione uno dei ladri del Sacro Cuore

0
149

Ieri sera intorno alle 20.30 i carabinieri della Compagnia di Carpi hanno effettuato un controllo presso l'abitazione del 19enne senegalese per il quale è stata disposta la misura della 'permanenza in casa' (gli arresti domiciliari dei minorenni) valida fino al 21 agosto in conseguenza della scorribanda notturna dello scorso aprile quando dopo aver rubato un autobus di Seta lo avevano utilizzato per sfondare l'ingresso dell'Istituto Meucci. Non avendolo trovato in casa i militari si sono messi sulle sue tracce e lo hanno individuato intorno alle 23 a casa di un amico in via Lucrezio. Il senegalese 19enne è stato denunciato per evasione alla Procura ma non è stato arrestato perché non erano trascorse dodici ore dall'accertamento della sua assenza al rintraccio. La decisione di aprire per lui le porte del carcere spetta al Gip. 

 

 
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here