Patrono di Carpi: che la festa abbia inizio

0
201

Prende il via oggi, venerdì 18 maggio, la tre giorni ricca di iniziative in occasione delle celebrazioni per il Patrono di Carpi, San Bernardino da Siena.
A dare l’avvio sarà, alle  18, Carpeat – Busk&at, una tre giorni (sabato 19 e domenica 20 dalle ore 12 alle 24) da ascoltare e assaporare in cui, nella cornice di Piazzale Re Astolfo, lo street food sarà il protagonista principale, e musica e street art completano l'opera: 20 tra i migliori food truck dello stivale saranno a disposizione, mentre ad animare l’evento il pubblico troverà musicisti improvvisati, buskers e artisti di strada.
A seguire, in serata, il palco del Teatro Comunale sarà animato, dalle  21, dalle armonie della Banda Rulli Frulli, il progetto sperimentale di musica, integrazione e riutilizzo creativo dei materiali di recupero nato nel 2010 e che in pochi anni ha raggiunto l’attenzione e l’apprezzamento delle cronache non solo nazionali. Al termine del concerto sarà assegnato il Premio Mamma Nina, e a presentare la serata saranno i giornalisti Maria Silvia Cabri e Pierluigi Senatore. Seguiranno poi le iniziative di sabato 19, con il musical Qualunque cosa accada, lo street food, il Cortile delle Meraviglie in piazzale Re Astolfo, l’arrivo della Staffetta Terremoto Emilia in Piazza Martiri intorno alle  19 e la Cena gourmet presso il Balsamico Village Acetaia De Nigris (per info e prenotazioni: 059 697550-70 patronocarpi@gmail.com).

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here