Una catena della solidarietà per Depi

0
348

Due anelli compongono la catena di solidarietà nata nel nome di Andrea Depietri, giovane promessa della ginnastica artistica, prematuramente scomparso a causa di un terribile incidente stradale. Sono stati tanti coloro che hanno voluto far sentire il proprio affetto alla famiglia di Andrea, contribuendo con la loro generosità alla creazione di un fondo grazie al quale la mamma Rossella Benetti ha dato vita a una Borsa di studio intitolata al figlio per promuovere la pratica della ginnastica artistica in città e, in particolare, presso la Patria, società sportiva nella quale Andrea ha mosso i suoi primi passi. A mostrare il volto più bello di Carpi hanno contribuito i due giovani proprietari della Gelateria Aloha, Elena Magera e Luigi Schillaci: i primi a creare una coppa gelato dedicata proprio a Depi per raccogliere fondi da destinare alla valorizzazione di altri talenti come lui. Tutto il ricavato della vendita finiva direttamente in una cassettina: in un anno sono stati racimolati 428,29 euro. La generosità di Elena e Luigi è stata contagiosa e ora un altro esercente ha deciso di raccoglierne l’eredità per proseguire questa simbolica catena solidale. Eraldo Pappalardo, titolare della Pizzeria da asporto Picchio Verde, in via Pezzana, 72, non ci ha pensato due volte: “tutto è nato per caso, chiacchierando davanti a un caffè con lo zio di Andrea, Tiziano “Pace” Depietri. A chi entrerà in pizzeria spiegherò l’iniziativa della Pizza Depi e spero così di poter fare la mia parte e contribuire a questa buona causa”.  “Ogni volta che qualcuno ci manifesta vicinanza e contribuisce alla nostra causa, mi si apre il cuore. Per me – spiega Rossella – condividere il ricordo di mio figlio è un’emozione indescrivibile. La generosità di Elena e Luigi e ora di Eraldo ha toccato profondamente tutta la nostra famiglia. Anche grazie a loro potremo aiutare e sostenere i ragazzi che si stanno dedicando a una disciplina tanto faticosa quanto foriera di soddisfazioni e, al contempo, acquistare nuove attrezzature e materiali per l’Area Depi de La Patria e proseguire il progetto di avvicinamento alla ginnastica per i piccoli alunni delle scuole primarie e materne di Carpi. Grazie di cuore”. I 428 euro raccolti dalla gelateria hanno contribuito, unitamente a un finanziamento della Fondazione, all’acquisto del track, attrezzo prezioso per la Ginnastica Artistica: “oggi La Patria è l’unica palestra della zona a poter contare su questa attrezzatura”, sottolinea Rossella. Oggi Depi avrebbe vent’anni: “tenere vivo il ricordo di mio figlio è una gioia. Nel suo nome, infatti, stiamo facendo tanto per altri ragazzi come lui”. Oggi tocca a Eraldo ma domani, “spero di passare il testimone a un’altra attività commerciale”, sorride il pizzaiolo, affinchè la catena della solidarietà si allunghi. Sempre più.

Sabato 7 aprile, alle 21, al Circolo Rinascita di Budrione, si terrà anche una Serata di beneficenza per contribuire alla Borsa di Studio di Andrea Depietri. Durante la serata si esibiranno Tiziano Depietri con le sue gag in dialetto, i danzatori della Scuola di ballo Red Moon Dance e il gruppo musicale Bluemoon. E, ancora, balli di gruppo, karaoke e tanto divertimento. Per info e prenotazioni: 333.3363567 – 333.2650819.

Jessica Bianchi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here