Arrestato dai Carabinieri un marocchino pizzicato a spacciare davanti alla stazione delle autocorriere

0
177

Gli era andata bene una volta, ma la seconda non l’ha passata liscia ed è stato arrestato. Due giorni fa i Carabinieri di Carpi avevano pizzicato, davanti alla stazione delle autocorriere, un marocchino ventenne, residente in città, con 20 grammi di marijuana divisa in bustine in tasca. Il giovane era stato denunciato a piede libero. Rimesso in libertà il marocchino, recidivo, non ci ha pensato due volte e ha ricominciato a dedicarsi allo spaccio. I Militari lo hanno infatti sorpreso ieri nel medesimo posto: nel gesso del braccio, l’uomo aveva occultato quindici grammi di marijuana divisi in bustine, pronte per essere vendute. Per lui sono scattate le manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. “Questo – ha commentato il capitano Alessandro Iacovelli, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Carpi – è il ventesimo arresto per droga effettuato dall’inizio dell’anno”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here