Denunciati dalla Polizia di Stato due sindacalisti SI-COBAS e quattro operai

0
121

Il Commissariato di Polizia di Stato di Carpi ha denunciato per il reato di violenza privata, due sindacalisti dei SI-COBAS, uno dovrà rispondere anche per violazione dell’art.18 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, e quattro operai. I fatti risalgono al 7 dicembre scorso, quando i sei soggetti hanno effettuato un presidio non preannunciato davanti ai cancelli della ditta di trasporti UPS di Fossoli di Carpi. I manifestanti, per la maggior parte di origine magrebina, giunti quasi tutti da fuori provincia, avevano bloccato l’accesso e l’uscita dei mezzi diretti ai magazzini/logistica della predetta ditta dalle 16 alle 22. Solo a quell’ora l’azienda è potuta tornare alla piena operatività. Nonostante i tentativi effettuati dal personale del Commissariato  nei confronti degli organizzatori della manifestazione, per farli desistere dal compiere tale azione, gli scioperanti hanno fatto blocco rifiutando di sciogliere il presidio. Questo blocco dell’attività lavorativa, mai autorizzato, ha messo in difficoltà – ancor prima della UPS – gli operai addetti al carico scarico merci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here