InCarpi, il nuovo centro di promozione turistica

0
114

All’interno di Palazzo Pio, nella sala ex Poste a cui si accede attraversando il Cortile d’Onore è stato inaugurato, venerdì 2 dicembre, InCarpi, il nuovo centro di promozione turistica alla presenza del sindaco di Carpi Alberto Bellelli, dell’assessore Simone Morelli, del dirigente del Settore Giovanni Gnoli e della direttrice dei Musei Manuela Rossi.
Cittadini, operatori turistici, singoli turisti e tutti coloro che cercano informazioni sul territorio, sulla città e sugli eventi in programma a Carpi, da oggi potranno contare su un unico punto di riferimento di informazione e promozione turistica, coordinamento delle attività culturali e promo-commerciali perché InCarpi opera trasversalmente nel settore Restauro, Cultura, Commercio e Promozione economica e turistica. Troverà piena realizzazione a partire dai primi mesi del 2017 quando qui verrà attivata la biglietteria unica per l’ingresso ai monumenti cittadini e per eventi speciali, prenderanno il via le attività didattiche e i progetti strategici di promozione del territorio con la valorizzazione delle tipicità di Carpi attraverso degustazioni ma non solo. All’interno della sala ex Poste nello spazio rinnovato di oltre 150 metri quadrati aperto da martedì a domenica dalle 10 alle 18 (chiuso lunedì, Natale e Capodanno) sono state introdotte postazioni multimediali per un libero accesso alle informazioni, un’area riservata ai bambini dove piccoli turisti possono trovare informazioni e materiali adatti a loro e un’area sosta per i turisti che desiderino riposare, leggere ma anche bere e mangiare.  Essendo all’interno di Palazzo Pio, InCarpi non gode della visibilità immediata delle vetrine degli uffici di Qui Città, l’ufficio relazioni con il pubblico del Comune, affacciato direttamente su via Berengario all’inizio di Piazza Martiri e quindi si dovrà lavorare, e non solo sulla segnaletica, affinché per turisti e cittadini InCarpi diventi un punto di riferimento.
Sara Gelli

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here