Truffata una famiglia di San Martino Secchia

0
116

Mercoledì 19 ottobre a San Martino Secchia si è verificata la più subdola delle truffe ai danni di una famiglia della frazione. “Con la scusa di una verosimile fuga di gas – spiega Daniele Sgarbi, referente del gruppo di Controllo del Vicinato di San Martino Secchia, costituitosi poco più di un anno fa – due giovani malviventi (dopo aver spruzzato del gas simile a metano vicino alle finestre dell'abitazione) sono riusciti a farsi aprire dai residenti impauriti per l'odore molto forte. I malfattori, muniti di tesserino Aimag contraffatto e ricetrasmittenti, con le quali comunicavano con alcuni complici non lontani, sono entrati in casa e hanno rubato oro e gioielli. Alla famiglia non ha potuto far altro che telefonare alla polizia per denunciare l'accaduto. Ancora una volta desidero ripetere di non abbassare la guardia, perchè ormai siamo circondati da una criminalità sempre più attiva.  Noi non possiamo far altro che fare comunità e rete fra vicini: aderire ad un gruppo diControllo del Vicinato è l'unico deterrente che la società civile può creare per attenuare e sconfiggere chi delinque”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here