Harry Potter è tornato

0
113

Abbiamo aspettato 19 anni e, ora, finalmente, è tornato. Il 24 settembre potremo scivolare ancora una volta nel magico mondo tratteggiato dalla penna di J.K. Rowling. Pagina dopo pagina potremo assaporare una nuova avventura del maghetto (ormai cresciuto) più famoso al mondo: Harry Potter. Il nuovo libro Harry Potter e la maledizione dell’erede, in realtà, è un testo tratto dall’opera teatrale Harry Potter anche the Cursed Child: Parts I e II ed è stato scritto dalla regina del fantasy inglese insieme allo sceneggiatore Jack Thorne ma ogni fan della saga che si rispetti, farà di tutto per accaparrarselo il prima possibile… L’ultimo libro si chiudeva con un salto temporale, ben diciannove anni dopo la vicenda narrata. Siamo al Binario 9 e 3/4 e i figli di Harry e Ginny insieme a quelli di Ron e Hermione salgono sull’Espresso per Hogwarts. Ecco, la nuova storia inizia proprio da qui. Tutti sappiamo che è sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare. Mentre Harry fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il figlio minore Albus deve lottare con il peso di un’eredità famigliare che non ha certo voluto. Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l’oscurità proviene da luoghi inaspettati…  Se avete voglia di immergervi ancora una volta tra i corridoi misteriosi di Hogwarts, di sentir echeggiare le parole magiche degli incantesimi, di immaginare quadri che si animano e di sognare di volare almeno una volta nella vita in sella a una scopa per dilettarvi in una partita di Quidditch… allora l’invito è quello di festeggiare l’uscita del libro in Italia alla Libreria Mondadori di Piazza Martiri. Sabato 24 settembre, infatti, dallo scoccare della Mezzanotte e sino alle 2 del mattino, Marco ed Elena Valentini propongono una serata dal sapore speciale in occasione dell’uscita dell’attesissimo ottavo volume. “Abbiamo già oltre 120 prenotazioni: quello di Harry Potter si riconferma un fenomeno a dir poco eccezionale.
Chi varcherà la soglia della libreria, da mezzanotte in poi, deve aspettarsi tante e piacevoli sorprese a tema… Di più – sorride divertita Elena – non vogliamo svelare…”.
J.B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here