Acquerello in mostra

0
141

Presso la saletta della Fondazione della Cassa di Risparmio di Carpi, in corso Cabassi, fino al 25 settembre, si possono visitare due mostre, molto diverse tra loro ma accomunate dalla tecnica: l’acquerello. La prima, Una finestra sull’estate, raccoglie le opere degli allievi del corso Dipingere ad acquerello con Lorena Ghizzoni.
In questa ‘ideale finestra’ gli acquerelli danno espressione al loro sentimento per la stagione più solare. I profumi del mare, i colori delle conchiglie, la leggerezza dei teli stesi al sole e il candore di spiagge lontane.  Questi acquerelli realizzati alcuni mesi fa (era ancora inverno), rappresentano il desiderio di evasione, ma anche e soprattutto l’emozione che ci coinvolge quando ci troviamo al cospetto di scenari agognati per mesi. La seconda mostra di acquerelli, Un’altra Carpi, raccoglie vedute inconsuete e scorci a volte improbabili, realizzati dall’artista carpigiana Lorena Ghizzoni.
“Sono momenti e immagini che rappresentano le mie radici legate alla campagna, da cui è dipeso il sostentamento di Carpi fino al dopoguerra. Si tratta, a volte, di visioni irreali in quanto associo nella stessa tavola passato e presente.  Mi è infatti capitato spesso di pensare a come poteva essere il nostro piccolo borgo ai tempi in cui le porte indicavano le vie di accesso… il pensiero mi affascinava. Ma, noi, nati in pianura dove lo sguardo lambisce le montagne a sud e a nord, mal tolleriamo gli steccati, amiamo gli spazi aperti e, forse, le mura rappresentavano quella chiusura che, agli inizi del Novecento, non era più tollerabile… forse’’. Al pensiero di uscire, si legano i due acquerelli dedicati alla stazione.  
E’ evidente il desiderio di partire, per conoscere, scoprire e capire le diversità  che caratterizzano altre culture, altri paesi, altri uomini e donne. “Ma partire per poi tornare, come ho intitolato uno degli acquerelli”, sorride Lorena. Sabato 24 settembre, alle 18, esibizione del Coro Gram Ensamble diretto da Rossana Bonvento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here