“Riprendiamoci la strada”

0
221

Sospinti da una piacevole brezza, sono stati circa 300 i partecipanti alla quinta Critical mass – Invaders Must Die 5.0: la biciclettata organizzata, lo scorso 13 luglio da Asd Velodogma Carpi Rider, per dire stop all’uso dell’automobile.  Dopo la goliardica partenza da Piazza Martiri, il colorato biscione di amanti della due ruote ha attraversato le strade cittadine per circa otto chilometri. Il corteo ha bloccato numerosi automobilisti e le rotonde in prossimità di Radio Bruno e quella di Dorando Pietri sono state letteralmente invase dai ciclisti! Scopo della Critical mass infatti, è quello di riappropriarsi della strada, rendendola a misura di ciclista e sensibilizzare la cittadinanza al tema della mobilità alternativa, senza però rinunciare al divertimento. Perché, si sa, andare in bicicletta fa bene alla salute e all’umore! E dopo la pedalata, finale col botto con una riunione aperta per raccontare il progetto Ciclofficina: luogo fulcro della ciclomobilità carpigiana, dove dei volontari potranno insegnare a chi lo vorrà le basi della manutenzione della propria due ruote, organizzare corsi sulla sicurezza in bici e aste di beneficenza. A settembre poi, dal 16 al 22, gli intraprendenti ragazzi di Velodogma collaboreranno con il Comune di Carpi in occasione della Settimana europea della mobilità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here